Wwoofing

La sigla woofing è l’acronimo inglese di World Wide Opportunities on Organic Farms. L’origine di questo sistema però è tedesca: il woofing nasce in Germania nel 1971 dalla volontà di far collaborare gli agricoltori biologici con i volontari a conoscere meglio questa realtà.

balle

E’ un modo per conuigare l’esperienza lavorativa con la propria crescita culturale, esperienza in comune con altre persone e con gli ospiti della fattoria, lo scambio culturale e relazionale.
Si può offrire il proprio contributo in ogni parte del mondo: in cambio di 4-6 ore medie di lavoro giornaliere si ottiene vitto e alloggio. Questo permette di avere tempo libero per rilassarsi ed esplorare i dintorni. Il lavoro non è retribuito, trattandosi come detto di volontariato.
Generalmente non sono richieste competenze specifiche e quindi l’esperienza è un’occasione per apprendere come coltivare la terra, curare piante o fiori e realizzare prodotti naturali. Si tratta di un’esperienza costruttiva specialmente per chi vive nelle grandi città, lontano dalla campagna.
Retica aderisce a questa rete (tra le varie) perché ci permette di “aiutare aiutandoci” ovvero di approfondire conoscenze e scambi culturali e contemporaneamente di ricevere un aiuto nei momenti di massima difficoltà stagionale (semina e raccolto). Accogliamo spesso volontari internazionali ed è bello scambiare opinioni e conoscenze con chi proviene da background culturali completamente diversi.
Siamo a disposizione anche di tutti coloro che, leggendo questa pagina, vogliono approfondire un’esperienza di vita e di lavoro. Associatevi all’associazione wwoof.it e seguite il percorso per giungere fino a noi.